Login

Iscriviti a Jourdeló

LibriL'Usignolo

Kristin Hannah

a cura di Carmela Di Matteo

Non potevano toccare il mio cuore.. Non potevano cambiare la persona che ero dentro. Il mio corpo.. quello l'hanno spezzato nei primi giorni, ma il mio cuore no!

Titolo originale The Nightingale (2015)
Traduzione di Federica Garlaschelli
Pubblicato da Mondadori nel 2016

L’Usignolo racconta il coraggio e la determinazione di due donne sullo sfondo della Francia occupata dai nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale.

Vianne Mauriac vive a Carriveau, un tranquillo paese della Valle della Loira, con il marito Antoine, postino, che presto la lascerà per arruolarsi e combattere al fronte, lasciandola da sola a contrastare i soprusi tedeschi e a difendere la loro figlioletta Sophie.
Dopo che il Paese è stato invaso, Vianne è obbligata a ospitare il nemico in casa sua: da quel momento ogni suo movimento è tenuto d'occhio, lei e sua figlia sono in costante pericolo.
Isabelle, la sorella di Vianne, è una diciottenne ribelle: espulsa per l'ennesima volta dal collegio va a Parigi a trovare il padre, proprio nel momento in cui la città è assediata dalle truppe tedesche e incontra il misterioso Gaëtan, un partigiano convinto che i francesi possano combattere contro i nazisti. Rapita dalle idee e dal fascino del ragazzo, Isabelle si unisce alla resistenza.

Vianne è una donna con la testa sopra le spalle, dai saldi principi morali e cullata dall'amore di una famiglia che rappresenta tutto il suo mondo; Isabelle è una ragazza fragile e indipendente, scaltra e coraggiosa.
La storia di due sorelle diverse, ma accomunate dagli stessi ideali: combattere contro il nemico nazista e riacquistare la libertà.
Isabelle diventerà partigiana con il nome di battaglia Usignolo, portando i paracadutisti alleati dispersi oltre confine. Vianne salverà tanti bambini ebrei dando loro rifugio.
D'un tratto capì che una donna poteva cambiare tutta la propria vita e sradicare la propria esistenza con una sola scelta..

L'Usignolo è un romanzo che celebra le gesta di tutte quelle donne che hanno lottato contro ogni pregiudizio per vincere una guerra dolorosa e per la sopravvivenza di chi amavano. Donne che hanno sacrificato in silenzio la loro stessa vita e che hanno irrimediabilmente compromesso il loro futuro.

L'autrice usa un linguaggio diretto e preciso.
La caratterizzazione dei personaggi è così tanto realistica che il lettore si immedesima nella vicenda.
La narrazione è ricca e ben costruita, senza pause; si sfoglia questo libro spinti da una grande curiosità perché si accavallano scenari impensabili ed emozionanti, capaci di lasciare con il fiato sospeso in attesa di un altro accadimento.

L’Usignolo ha conquistato il cuore dei lettori vendendo oltre un milione di copie e il volume è in corso di pubblicazione in 30 Paesi.

Kristin Hannah nasce a Garden Grove, California, nel 1960. È una pluripremiata autrice statunitense, con oltre venti romanzi all'attivo. Ha lavorato come avvocato prima di dedicarsi interamente alla scrittura, nel 1991. Tra i suoi romanzi pubblicati in Italia ricordiamo L'estate in cui imparammo a volare (Mondadori, 2014), L'Usignolo (Mondadori, 2016) e Il grande inverno (Mondadori, 2018).
© 2005 - 2019 Jourdelo.it - Rivista storico culturale di 8cento
Registrazione Tribunale di Bologna n. 7549 del 13/05/2005 - Direttore Resp. Gabriella Lupi