Login

Iscriviti a Jourdeló

A noi non resta che soffrire

Antonio Bajamonti, mirabile cittadino e Podestà di Spalato Italiana

di Andrea Olmo

Solo e oberato dai debiti, si spense nella natia Spalato il 13 gennaio 1891; poco prima di morire, pronunciò una frase che riassume tutto il suo senso di profonda sconfitta: A noi Italiani di Dalmazia, -disse, infatti- non resta che soffrire! Il cordoglio fu unanime in tutta l’Istria e la Dalmazia, e anche i giornali del Regno d’Italia dedicarono ampi spazi a questa figura di patriota.12_bajamonti03 Perfino alcuni uomini politici e giornali slavi, riconobbero il valore di Antonio Bajamonti, e la sua dedizione a Spalato e alla terra dalmata. È importante ricordare, per dare il senso del calvario dell’etnia italiana nella Dalmazia di quegli anni, il messaggio quasi disperato inviato per i funerali del Bajamonti, dai giovani italiani di Cattaro, la città più meridionale e lontana della Dalmazia: Gioventù di nazionalità italiana di Cattaro, piangendo venerando patriota, augura che l’esempio da lui dato non rimanga infecondo.

Purtroppo, questo grido di dolore rimase inascoltato: anche dopo morto, il povero Bajamonti era destinato a continuare a subire angherie, poichè la sua memoria fu a lungo infangata dai governi austriaci prima, e da quelli jugoslavi poi, mentre in Italia il suo nome finì tristemente nell’oblio insieme al ricordo dell’italianità dalmata.

Fine.
Precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 Successiva

Gennaio-Marzo 2009 (Numero 12)

  • Editoriale
    di Gabriella Lupi
  • Abbiamo tempo per un'associazione?
    di Alessia Branchi
  • È tempo per una nuova identità
    di La Redazione
  • Un fiore per Lina
    di Pierpaolo Franzoni
  • Il Conte di Montetristo
    a cura di Samuele Graziani
  • Una tranquilla giornata di marzo 
    di Fiorenza Maffei
  • Isaac Singer e la macchina da cucire
    di Samuele Graziani
  • Gioacchino Rossini
    di Gianna Daniele
  • A noi non resta che soffrire 
    di Andrea Olmo
  • In viaggio con il Pan di Spagna
    di Marinette Pendola
Comune di BolognaCon il patrocinio del Comune di Bologna
© 2005 - 2017 Jourdelo.it - Rivista storico culturale di 8cento
Registrazione Tribunale di Bologna n. 7549 del 13/05/2005 - Direttore Resp. Gabriella Lupi